No compiti a casa, almeno nelle scuole a tempo pieno – Orizzonte Scuola

Maurizio Parodi, Dirigente scolastico – Il nuovo anno scolastico è iniziato, ma per gli studenti il “vecchio” non è mai finito (solo per gli studenti

Sorgente: No compiti a casa, almeno nelle scuole a tempo pieno – Orizzonte Scuola

Annunci

FastOfficina – IPSIA “E. Bernardi”


FAST Officina sostiene la formazione degli autoriparatori di domani e lo fa offrendo gratuitamente il gestionale ad alcuni istituti scolastici. Tra le scuole che hanno deciso di usufruire di questa opportunità c’è anche l’IPSIA Enrico Bernardi di Padova.
I diplomi di questo istituto sono quinquennali: dopo un biennio di orientamento, in cui vengono affrontate materie di diverso tipo, gli studenti possono scegliere tra varie specializzazioni degli indirizzi di “manutenzione”  e ”produzione”. Le materie cambiano in base alla specializzazione scelta e vengono organizzati laboratori specifici. Il gestionale FAST Officina viene utilizzato nella specializzazione “manutenzione dei mezzi di trasporto”.

I ragazzi devono abituarsi ad affrontare il lavoro da un punto di vista pratico e non astratto” spiega il professore Giuseppe Barresi, responsabile dell’officina. “Noi vogliamo che i nostri studenti imparino ogni aspetto del lavoro che andranno ad affrontare. Per lavorare in un’officina non basta avere delle competenze tecniche. Così chiediamo loro delle vere e proprie simulazioni. Ad esempio, se arriva un’auto con un guasto, loro devono iniziare dall’accettazione, controllare il veicolo, redigere un preventivo. Seguire l’intero processo.”
Un’esperienza formativa che non potrà che giovare al loro futuro. Non solo perché gli studenti non sanno ancora quale ruolo andranno a ricoprire all’interno di un’impresa di autoriparazione. Ma soprattutto perché “se tutto il personale riesce a gestire ogni attività, allora l’azienda è completa”. Le prospettive in questo campo possono essere tante, non solo nelle riparazioni ma anche con gli autoricambi: in ogni caso è fondamentale avere conoscenze e competenze in più ambiti.

Saper gestire la documentazione e gli aspetti burocratici di un’attività significa anche evitare di avere riscontri negativi sul proprio operato e rischiare, per esempio, di non essere pagati.  “Stiamo cercando di sfruttare tutte le potenzialità del gestionale FAST Officina. Inoltre stiamo anche pianificando di usarlo più spesso” racconta il Prof. Barresi. “Gli studenti lo trovano semplice, pratico e immediato. Del resto loro sono nativi digitali e si trovano molto bene. Noi vogliamo che i nostri alunni, grazie a degli esempi pratici, possano ampliare i propri orizzonti e scoprire cosa li appassiona maggiormente.”

Imparare a utilizzare un gestionale come FAST Officina, creato appositamente per le attività di autoriparazione, significa aggiungere un tassello al proprio futuro di meccatronico o ricambista.

Guarda “[IT] Watch and Work – VW Lupo 1.4 16 V” su YouTube

Niente compiti a casa, Parodi (dirigente scolastico) alla Fedeli: bene, ma teoria e pratica non vanno scissi – Orizzonte Scuola

Lettera aperta alla Ministra Valeria Fedeli. Gentile Ministra, ho letto, con grande interesse, della sperimentazione sui “compiti a scuola” avviata in alcune scuole italiane. Da tempo, sostengo la necessità di abolire i compiti nella scuola cosiddetta dell’obbligo (la petizione: “Basta compiti!”, su change.org, ha superato le 24 mila adesioni) perciò considero benemerita qualsiasi iniziativa in tal … Leggi tutto ‘Niente compiti a casa, Parodi (dirigente scolastico) alla Fedeli: bene, ma teoria e pratica non vanno scissi’

Sorgente: Niente compiti a casa, Parodi (dirigente scolastico) alla Fedeli: bene, ma teoria e pratica non vanno scissi – Orizzonte Scuola

Stipendio, Anief: docenti italiani lavorano più dei colleghi europei ma guadagnano meno

comunicato Anief – Quello degli stipendi inadeguati degli insegnanti sta diventano uno dei temi più ricorrenti dell’estate 2017.

Sorgente: Orizzonte Scuola

Bonus 500 euro 2016/17: la somma non spesa entro il 31 agosto 2017 si potrà cumulare con il bonus 2017/18

Sorgente: Bonus 500 euro 2016/17: la somma non spesa entro il 31 agosto 2017 si potrà cumulare con il bonus 2017/18

PARTS Giugno 2017 – Nr. 6

Sorgente: PARTS Giugno 2017 – Nr. 6

Esami di Stato II grado, guide, consulenza e normativa. Requisiti commissari, presentazione domande messa a disposizione, esempi seconda e terza prova – Orizzonte Scuola

Orizzonte scuola come ogni anno, rende disponibile ai propri lettori un apposito speciale, in cui è possibile reperire notizie e informazioni relative alla normativa disciplinante gli esami di Stato. PRESENTAZIONE DOMANDE COMMISSARI ESTERNI E PRESIDENTI DAL 10 AL 27 MARZO 2017. La circolare COMMISSIONI Criteri di nomina dei commissari interni Esami di Stato 2017, commissari … Leggi tutto ‘Esami di Stato II grado, guide, consulenza e normativa. Requisiti commissari, presentazione domande messa a disposizione, esempi seconda e terza prova’

Sorgente: Orizzonte Scuola

La firma degli alunni nei programmi svolti non è necessaria

Vi è una prassi (in alcuni casi una vera e propria leggenda) diffusa nelle scuole che è quella di far firmare agli allievi il programma finale (compreso quello degli Esami di I e II grado) pensando che tale firma lo convalidi o lo renda immune da eventuali “contestazioni”.

Sorgente: Orizzonte Scuola

Maturità2017

 

ordinanza_n_257_4_5_2017.pdf